Un tizzone strappato dal fuoco

MATTEO-FOTO-TESTIMONIANZAEro un cattolico romano, ma non frequentavo assiduamente la messa, in quanto non ero particolarmente attirato dalla dottrina cattolica romana, perchè vedevo che c’era sempre qualcosa di ambiguo rispetto a quello che si professava. In altre parole, non riscontravo coerenza di comportamento perchè vedevo che veniva predicata una cosa, ma ne facevano una contraria.

Comunque devo dire che mi sentivo sempre attirato alla Bibbia, che leggevo spesso, anche perchè la Bibbia mi presentava Gesù e gli apostoli come persone povere, mentre nella Chiesa cattolica romana vedevo coloro che si dicevano i successori degli apostoli che erano tutt’altro che poveri, a cominciare dal cosiddetto successore di Pietro. Continua a leggere

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia, Testimonianze | Contrassegnato , , , , , , , , | 5 commenti

Due considerazioni sulla collusione dei dirigenti ADI con la Massoneria nel dopoguerra

gorietti-massoniIn questa foto scattata negli USA nel 1948 e apparsa sull’organo ufficiale delle Assemblies of God USA The Pentecostal Evangel (7 Agosto 1948, pag. 11), e presente nel libretto The Fabulous Frank Gigliotti (pag. 6), si può vedere chiaramente Umberto Gorietti (allora presidente delle ADI) assieme ad altri esponenti delle Assemblee di Dio di allora (Dominick Lisciandrello, Anthony Piraino, e Alexander Mauriello, importanti esponenti del ramo italiano delle Assemblee di Dio che era sorto nel Gennaio del 1948 a Syracuse, New York), con i massoni (da sinistra nella foto) Angelo Di Domenica, Frank Bruno Gigliotti, Alberto Tarchiani (ambasciatore italiano negli USA), Charles Fama, e Francis J. Panetta.

——————————

Come ho ampiamente dimostrato nel mio libro ‘La Massoneria smascherata’, le ADI, nel secondo dopoguerra, tramite il presidente Umberto Gorietti (spalleggiato da Roberto Bracco che era il segretario, Aurelio Pagano che era il tesoriere, e Vincenzo Federico e Francesco Testa che erano consiglieri), si sono appoggiate alla massoneria al fine di far cessare la persecuzione contro i Pentecostali e ottenere la cosiddetta libertà religiosa. Continua a leggere

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia, Massoneria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Alla Comunità Cristiana Evangelica Pentecostale ADI di Popoli (PE)

catene-spezzate-pasquale-ferrini-adi

Fratelli e sorelle, grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo.

Con questa mia lettera voglio comunicarvi la mia separazione dalla vostra comunità appartenente all’Ente Morale di Culto denominato “Assemblee di Dio in Italia” (ADI).

Con l’aiuto del Signore cercherò di spiegarvi il perché di questa mia decisione. Sono certo che alcuni di voi capiranno la mia situazione ma altri, purtroppo, non l’accetteranno. Con questo non voglio erigermi a giudice o inorgoglirmi, ma voglio cercare di dimostrare che tante cose insegnate nell’organizzazione ADI sono contrarie alla sana dottrina biblica.

Dio mi ha aperto il cuore circa due anni fa e mi ha fatto incontrare la vostra Comunità. Uscendo dalle tenebre della chiesa cattolica-romana, il Signore mi ha fatto vedere un raggio di luce che risplendeva nella nostra amata Valle Peligna: quella luce eravate voi fratelli e sorelle. I primi tempi che frequentavo le riunioni ero estasiato nel pregare, testimoniare, cantare inni di lode e ascoltare le predicazioni insieme a voi. Ma piano piano questa luce si è fatta sempre più debole. Frequentando le riunioni vedevo che la mia crescita spirituale, ad un certo punto non andava più avanti, si era arenata. Durante i culti, le predicazioni avevano quasi tutte lo stesso tenore e spesso ci si addormentava letteralmente (ad un certo punto ho pensato che “anestetizzare” spiritualmente i credenti sia intenzionalmente voluto). Con l’aiuto del Signore, leggendo, meditando e investigando le Sacre Scritture e, anche soprattutto con l’aiuto degli insegnamenti, esortazioni e confutazioni del fratello Giacinto Butindaro e del fratello Giuseppe Piredda (per coloro che ancora non conoscono questi fratelli, vi suggerisco ad andare su questi siti:http://www.lanuovavia.orghttp://www.sentieriantichi.org e i blog da loro curati:http://giacintobutindaro.org/ e http://labuonastrada.wordpress.com/) sono venuto a conoscenza che tante cose insegnate dalle ADI sono contrarie alle Sacre Scritture.

Vi faccio presente, inoltre, che tutto questo scaturisce dalla mia ricerca della verità: quella biblica, naturalmente!!! Continua a leggere

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia, Testimonianze | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La verità mi ha liberato dalle menzogne delle ADI

Pace fratelli e sorelle nel Signore. Mi chiamo Davide Manarini e per più di un anno e mezzo sono stato un membro di una chiesa delle Assemblee di Dio in Italia, precisamente di quella di Formia (LT). Ho scritto questa lettera per spiegarvi i motivi per cui ne sono uscito e mi sono separato da essa.

Mi sono convertito al Signore nel 2009. Prima di allora credevo a mio modo in Dio in quanto riconoscevo attraverso il creato la sua esistenza ma non avevo mai letto la Bibbia o sentito parlare del Vangelo. Vedendo un giorno in televisione alcuni programmi televisivi che parlavano del soprannaturale, della lotta tra il bene e il male, ne fui pian pian talmente affascinato da decidere di iniziare a seguire i Suoi comandamenti. Sapevo che la Bibbia era la sua parola così andai a Lui direttamente attraverso di essa. Non passò molto tempo quando mi accorsi che nonostante ci mettessi tutte le mie le forze nel cercare di seguirli, cadevo sempre in errore e ciò mi fece comprendere di non essere altro che un miserabile peccatore davanti a Lui. Fu allora che dopo aver provato dolore per i miei peccati e averli confessati, nacqui di nuovo e la mia vita cambiò radicalmente. I miei genitori furono i primi ad accorgersi di tale cambiamento perchè di colpo abbandonai tutti i miei usi parlando del Signore. Spesso mi dicevano: “Ti hanno fatto il lavaggio del cervello” oppure “Fra’ Davide” ma ciò non mi importava. Desideravo servirlo così dopo qualche tempo decisi di unirmi ad una Chiesa evangelica. Avevo infatti notato con la lettura della Parola, che molti insegnamenti della Chiesa Cattolica Romana erano contrari alla Sacra Scrittura. Così dopo averne cercate e frequentate alcune, scelsi una Chiesa evangelica ADI poiché aveva il locale di culto più grande nella zona e le sue posizioni dottrinali mi sembravano conformi alla Scrittura. Ricordo che in quel periodo passavo le giornate a leggere la Bibbia e ad ascoltare le predicazioni audio che trovavo su CRC, desideravo infatti crescere sempre di più nella conoscenza delle Scritture, tuttavia molte cose non le capivo e mi sembravano contraddittorie. Convinto che le ADI seguissero i veraci insegnamenti biblici e volendo mettere in pratica tutti i comandamenti di Dio, scesi nelle acque battesimali. Il tempo passava e cominciai pian piano a credere che bastasse seguire e conoscere soltanto le cose fondamentali. Di santificazione non ne sentii quasi mai parlare e comunque mai in modo chiaro entrando nello specifico, così lo zelo per il Signore venne pian piano a diminuire. Tempo dopo, venni a conoscenza che una sorella frequentatrice del locale da tanti anni, in realtà era atea e si spacciava per serva di Dio solamente per piacere ai suoi famigliari. La comunità, il pastore precedente e quello attuale, non erano per nulla a conoscenza di ciò, anzi confermavano la sua salvezza ed il suo “battesimo nello spirito santo” e ciò mi deluse. Avvenne che per una serie di eventi riferii la cosa al pastore, il quale rimastoci male, continuò però a fare finta di niente davanti a lei e a tutta la comunità. Allora cominciai a diffidare da lui e successivamente venni a scoprire ulteriori sue menzogne. Vedevo anche nella fratellanza (sopratutto tra i giovani) comportamenti contrari alla parola di Dio, tuttavia essendo in quel periodo senza forze e non conoscendo molto bene le Scritture, non sapevo se avrei fatto bene a riprenderli quindi lasciai stare. Continua a leggere

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI)

libro-squadra-compasso1

Nelle ADI è presente uno spirito massonico che promuove principi e insegnamenti della Massoneria. Voglio dire però che questo stesso spirito massonico esiste, oltre che nelle Chiese Protestanti storiche, anche nella stragrande maggioranza delle Chiese Pentecostali ‘non ADI’. A quando risale questa sua intrusione in mezzo alle ADI? A quanto pare questo è avvenuto nel dopoguerra quando le ADI si sono alleate con i massoni – con i quali condividevano la lotta per la libertà di religione – per poter ottenere la fine della persecuzione. Noi sappiamo infatti che quando la Chiesa permette a dei Massoni di entrare nel suo mezzo o essa si allea con la Massoneria, con i massoni entra anche lo spirito diabolico della Massoneria che porta corruzione e distruzione. I Massoni infatti sono ministri di Satana che fanno la sua volontà, e quindi è del tutto ovvio che con questi ministri fraudolenti è entrato anche uno spirito diabolico. E in questo capitolo ci sono le prove inconfutabili della presenza di questo spirito nelle ADI, che sono fiducioso nel Signore indurranno coloro che amano e temono Dio a uscire dalle ADI per mettersi in salvo, già proprio in salvo, perchè le ADI sono come una nave che sta imbarcando acqua da tutte le parti e sta colando a picco.

  1. Massoni e amici della Massoneria nei rapporti tra ADI e Governo Italiano
  2. I massoni nel governo Craxi, sotto il quale venne conclusa l’intesa tra Stato e ADI
  3. Simboli esoterici-occulti-massonici nelle Assemblee di Dio in Italia
  4.  La ‘massoneria dei ragazzi’ è entrata nelle ADI
  5. Le teorie scientifiche inventate da massoni accettate dalle ADI
  6. Il parlare e l’agire massonico presenti nelle ADI
  7. Collaborazione con la Società Biblica Britannica e Forestiera
  8.  Tre storici che ci fanno indignare
  9. Giuseppe Gangale, il maestro massone che frequentava la Chiesa ADI di Crotone ed il suo pastore
  10.  Alcune parole ai nostri fratelli che sono nelle ADI

Fonte: http://www.lanuovavia.org/

Scarica il libro in formato PDF, EPUB e KINDLE da questi link sottostanti

La Massoneria Smascherata – PDF

La Massoneria Smascherata – ePub (per Tablet, Smartphone)

La Massoneria Smascherata – Mobi (per Kindle)

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Contro lo Statuto e il Regolamento delle ADI

Confutazione

dello Statuto e del Regolamento interno delle Assemblee di Dio in Italia (ADI)

adi-logo-catene

Affinché tutti coloro che sono rimasti incatenati dagli statuti e dalle regole umane delle ADI (e delle altre denominazioni evangeliche che hanno statuti e regole simili) possano recuperare la libertà spirituale perduta

Capitolo 1 – Origini dello Statuto e del Regolamento

Capitolo 2 – Struttura e organizzazione delle ADI

Capitolo 3 – Confutazione

Scaricalo e leggilo su Scribd

Scarica il libro in PDF

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

‘Perchè ci siamo ritirati dalle ADI’

Introduzione

Quella che segue è una lettera che il fratello Cacciotti Valerio e sua moglie Pina hanno spedito, nel mese di Maggio del 2009, al pastore e al consiglio di Chiesa e a tutta la Chiesa ADI di Fonte Nuova (Roma), dopo essersi ritirati da essa nell’autunno del 2008 (dopo avere frequentato le ADI lui per 13 anni e lei per 15) e in risposta ad una lettera del pastore Roberto Gentilini speditagli nel mese di Marzo 2009 in cui quest’ultimo esprimeva il desiderio di incontrarli personalmente per verificare se esistessero o meno i presupposti ‘per la ricomposizione di questa dolorosa frattura’. Va detto tuttavia che il fratello Valerio aveva già più di una volta parlato con Roberto Gentilini esprimendogli il suo profondo dissenso da alcune dottrine e modi di fare delle ADI, riscontrando di fatto solo ostinatezza a non riconoscere la verità .

In questa lettera Valerio ha spiegato con molta chiarezza le ragioni per cui lui e sua moglie hanno deciso di ritirarsi dalle ADI. Continua a leggere

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia, Testimonianze | Contrassegnato , , , | Lascia un commento